Scopri come l’inflazione sta facendo esplodere il debito degli italiani

Cropped Icon Primissima.png
By Djamila Lazri Pubblicato il 29 Febbraio 2024 16h01
Scopri come l'inflazione sta facendo esplodere il debito degli italiani

L'indebitamento degli italiani sta raggiungendo vette allarmanti, spinto da un'inflazione che non dà tregua. L'ultima analisi di Bravo, una fintech leader nella gestione del debito, lancia l'allarme su una tendenza preoccupante che vede il debito medio per individuo schizzare a cifre da capogiro. Ma chi sono i più colpiti da questa spirale di debiti e quali sono le vere cause dietro questi numeri? Continua a leggere per scoprire come l'inflazione stia cambiando il volto dell'indebitamento in Italia e quali strategie stanno adottando gli italiani per navigare in queste acque turbolente.

l'inflazione manda in tilt il bilancio degli italiani

Secondo l'ultimo report di Bravo, il debito medio per persona in Italia ha raggiunto i 25.500 euro, segnando un incremento del 6,6% rispetto all'anno precedente. Questa crescita esponenziale è alimentata dall'inflazione che, senza sosta, erode il potere d'acquisto degli italiani, costringendoli a rivolgersi sempre più frequentemente al credito per mantenere il proprio standard di vita. Daniel Martinez, co-country manager di Bravo, sottolinea come il profilo del debitore tipo sia cambiato: ora sono soprattutto gli over 40, residenti al nord e con un lavoro stabile, a trovarsi nella morsa dei debiti, a dimostrazione che nessuno è immune da questa crisi.

La ricerca mostra anche un preoccupante aumento dell'indebitamento tra i più giovani, con un incremento del 3-4% tra coloro che hanno tra i 30 e i 39 anni. Questa fascia d'età, che rappresenta il 17,3% del totale dei debitori, riflette la crescente difficoltà di accesso a un mercato del lavoro stabile e ben remunerato, spingendo molti a ricorrere a prestiti personali per far fronte alle esigenze più immediate.

strategie di sopravvivenza in un mare di debiti

Il panorama dell'indebitamento italiano si rivela complesso, con il 77% degli intervistati che dichiara di impiegare circa 24 mesi per estinguere i propri debiti. La maggior parte di essi si dibatte tra prestiti personali, carte revolving e altre forme di credito che, se da un lato offrono una boccata d'ossigeno immediata, dall'altro lato rischiano di trasformarsi in vere e proprie trappole finanziarie a lungo termine. Il report evidenzia come oltre un terzo degli intervistati gestisca contemporaneamente almeno due debiti, con un piccolo ma significativo 3,8% che ne accumula sei o più.

La geografia dell'indebitamento mostra inoltre un'Italia spaccata in due: il nord, con la sua maggiore ricchezza e stabilità lavorativa, si conferma il luogo con la più alta concentrazione di debitori. Questo dato contrasta con le regioni meridionali, dove, nonostante un reddito medio più basso, la percentuale di indebitati risulta inferiore. In questo scenario, regioni come Lombardia, Lazio e Campania emergono come i veri epicentri dell'indebitamento, evidenziando una crisi che si fa sempre più profonda e radicata nel tessuto sociale ed economico del Paese.

Questi dati allarmanti suonano come un campanello d'allarme per l'Italia, mettendo in luce la necessità di strategie più efficaci per la gestione del debito e la prevenzione dell'indebitamento eccessivo. L'analisi di Bravo non solo offre uno spaccato dettagliato della situazione attuale, ma sollecita anche un riflessione critica su come l'inflazione e le dinamiche di mercato stiano modellando nuovi profili di rischio, costringendo gli italiani a navigare in un mare sempre più agitato di debiti.

Cropped Icon Primissima.png

Mi chiamo Mila, sono una redattrice appassionata nel campo della finanza per Primissima.it. La mia avventura nel mondo finanziario è iniziata durante i miei studi universitari in Economia e Gestione delle Imprese. Da allora, mi dedico alla scrittura e all'analisi di tendenze di mercato, strategie di investimento e notizie economiche, con l'obiettivo di rendere i concetti finanziari accessibili a tutti.

Nessun comment su «Scopri come l’inflazione sta facendo esplodere il debito degli italiani»

Lascia un comment

* Required fields