Ultima chiamata per il Bonus genitori separati : come inoltrare la tua domanda all’Inps !

Cropped Icon Primissima.png
By Djamila Lazri Pubblicato il 26 Marzo 2024 14h00
Ultima chiamata per il Bonus genitori separati : come inoltrare la tua domanda all'Inps !

Sei un genitore separato e stai lottando per arrivare a fine mese? Potresti avere diritto a un aiuto finanziario che non tutti conoscono, offerto dall'INPS. Il tempo sta per scadere per richiedere un bonus speciale destinato a sostenere chi, come te, affronta difficoltà economiche a causa della separazione. Scopri come fare domanda e assicurarti di non perdere questa opportunità unica prima che sia troppo tardi.

L'ultima chiamata per i genitori separati : il bonus che non ti aspetti

Nel cuore di una crisi economica che ha colpito tanti, emerge una luce di speranza per i genitori separati. Il governo ha introdotto un contributo economico vitale, mirato a sostenere chi si trova in una situazione di bisogno, con redditi al di sotto degli 8.174 euro annui. Questa iniziativa nasce per venire incontro a chi, durante la pandemia di Covid-19, si è trovato senza l'assegno di mantenimento, a causa dell'inadempienza dell'altro genitore, spesso dovuta a una perdita di reddito. La deadline per presentare la domanda all'INPS è il 31 marzo 2024, un limite temporale che incalza e richiede attenzione.

Le istanze sono state aperte il 12 febbraio e, mentre la scadenza si avvicina, molti genitori non sono ancora a conoscenza di questa possibilità. Per accedere al bonus, il processo è digitalizzato: è necessario presentare la propria candidatura attraverso il sito dell'INPS, autenticandosi e seguendo le istruzioni dettagliate fornite. Un contributo una tantum che può fare la differenza, raggiungendo fino a 800 euro mensili per un massimo di 12 mensilità, in base alle disponibilità del fondo destinato a questo scopo.

Come fare domanda per il bonus : guida passo dopo passo

Il percorso per richiedere il bonus per genitori separati, divorziati e/o non conviventi può sembrare complesso, ma seguendo alcuni passaggi chiave, l'ostacolo diventa superabile. Primo tra tutti, verificare di rientrare nei requisiti necessari: essere in stato di bisogno e non aver ricevuto l'assegno di mantenimento a causa dell'inadempienza dell'altro genitore. Successivamente, accedere al portale INPS e cercare la sezione dedicata al “Contributo per genitori separati o divorziati”, dove saranno presenti tutte le indicazioni per compilare e inoltrare la propria richiesta.

Una volta inviata la domanda, l'INPS procederà con la verifica dei requisiti. In caso di esito positivo, il bonus verrà erogato in un'unica soluzione, fino a esaurimento del fondo di 10 milioni di euro predisposto per questa misura. È quindi essenziale non indugiare e fare domanda prima della scadenza del 31 marzo 2024, per non perdere questa opportunità di sostegno finanziario in un momento di particolare vulnerabilità.

Il bonus per genitori separati rappresenta una risorsa fondamentale per molti, un aiuto concreto in un periodo di incertezza. Se rientri nei criteri, non lasciarti sfuggire questa chance: potrebbe significare un passo verso una maggiore stabilità finanziaria per te e i tuoi figli. Ricorda, il tempo è essenziale, e il 31 marzo è dietro l'angolo. Fai domanda ora e assicurati il sostegno che meriti.

Cropped Icon Primissima.png

Mi chiamo Mila, sono una redattrice appassionata nel campo della finanza per Primissima.it. La mia avventura nel mondo finanziario è iniziata durante i miei studi universitari in Economia e Gestione delle Imprese. Da allora, mi dedico alla scrittura e all'analisi di tendenze di mercato, strategie di investimento e notizie economiche, con l'obiettivo di rendere i concetti finanziari accessibili a tutti.

Nessun comment su «Ultima chiamata per il Bonus genitori separati : come inoltrare la tua domanda all’Inps !»

Lascia un comment

* Required fields