Immobiliare : vuoi una casa nuova senza svuotare il portafoglio ? Ecco il trucco che devi conoscere !

Cropped Icon Primissima.png
By Djamila Lazri Pubblicato il 31 Marzo 2024 13h00
Immobiliare : vuoi una casa nuova senza svuotare il portafoglio? Ecco il trucco che devi conoscere !

Ti sei mai chiesto come poter alleggerire il peso finanziario legato all'acquisto della tua prima casa? La soluzione potrebbe essere più semplice di quanto pensi, grazie al bonus agenzia immobiliare. Un'opportunità unica che ti permette di ottenere un rimborso sulle spese di intermediazione, rendendo il sogno della casa propria un po' più accessibile. Continua a leggere per scoprire tutti i dettagli su come approfittare di questa incredibile agevolazione!

Qual è il bonus per le spese di agenzia immobiliare ?

Il bonus agenzia immobiliare è un'iniziativa che permette a chi ha acquistato una casa di ricevere un rimborso fino a 190 euro sulle spese sostenute per l'intermediazione. Questa detrazione fiscale, prevista dalla normativa vigente, si applica direttamente nella dichiarazione dei redditi, considerando l'anno fiscale di riferimento della spesa.

La nascita di questo bonus parte dalla constatazione che la maggior parte degli acquisti immobiliari non avviene tra privati ma attraverso agenzie immobiliari, con conseguenti costi aggiuntivi. Grazie a questa agevolazione, diventa possibile detrarre una parte di queste spese, entro un limite massimo stabilito dalla legge.

Come beneficiare del rimborso ?

Per entrare in possesso del bonus, è fondamentale che il pagamento delle spese di agenzia sia avvenuto tramite metodi tracciabili, come bonifici bancari o postali. Inoltre, il rimborso spetta esclusivamente a chi procede all'acquisto dell'immobile, escludendo il venditore dal beneficio. Il rimborso, calcolato al 19% delle spese sostenute, deve essere richiesto tramite la presentazione della dichiarazione dei redditi, utilizzando il modello 730.

Un aspetto cruciale per accedere al bonus riguarda la residenza. Infatti, il beneficiario deve trasferirsi nell'immobile acquistato entro 12 mesi dalla data di acquisto. Nel caso di più proprietari, la detrazione verrà suddivisa equamente, rispettando il tetto massimo di 1.000 euro di spesa totale detraibile.

È importante sottolineare che le spese per l'acquisto della prima casa sono le uniche ammissibili per questo tipo di agevolazione fiscale. Pertanto, le spese di agenzia legate alla locazione di immobili non rientrano in questo beneficio.

Per inserire correttamente le spese di agenzia nella dichiarazione dei redditi, è necessario riportarle nella sezione I del quadro E del modello 730, indicando il codice spesa 17 e l'importo sostenuto, fino a un massimo di 1.000 euro. Per chi utilizza il modello Redditi Pf, le indicazioni sono analoghe ma richiedono l'inserimento nel quadro RP, sezione I.

Il bonus agenzia immobiliare rappresenta un'importante opportunità per chi è nel processo di acquisto della propria abitazione principale. Conoscere e sfruttare adeguatamente questa agevolazione può significare un notevole risparmio, alleggerendo le spese complessive legate all'acquisto di un immobile. Se stai pensando di comprare casa, assicurati di informarti su questa e altre possibili detrazioni per non perdere vantaggi significativi!

Cropped Icon Primissima.png

Mi chiamo Mila, sono una redattrice appassionata nel campo della finanza per Primissima.it. La mia avventura nel mondo finanziario è iniziata durante i miei studi universitari in Economia e Gestione delle Imprese. Da allora, mi dedico alla scrittura e all'analisi di tendenze di mercato, strategie di investimento e notizie economiche, con l'obiettivo di rendere i concetti finanziari accessibili a tutti.

Nessun comment su «Immobiliare : vuoi una casa nuova senza svuotare il portafoglio ? Ecco il trucco che devi conoscere !»

Lascia un comment

* Required fields